Due esempi di buona comunicazione

venerdì 28 giugno 2013

A volte, presi un po' troppo dalle polemiche e dai ragionamenti sofisticati, ci dimentichiamo di ciò che rende la comunicazione veramente efficace: avere un buon messaggio.

 E' per questo che mi hanno colpito i due video che vi propongo qui di seguito. In entrambi trovate esempi di ottima comunicazione che si reggono soprattutto e principalmente sulla sostanza di ciò che viene detto, sul messaggio appunto.

 Il primo è il video di Padre Maurizio Botta che, intervistato dalle Iene, risponde a domande "spinose" sulla pedofilia nella chiesa, sulla morale sessuale, sull'omosessualità e simili. E' un ottimo esempio di come rispondere a domande su temi polemici e controversi. Padre Maurizio con grande sempliciità e simpatia riesce a catturare lo spettatore. Perché il video funziona? Perché il sacerdote parla di ciò in cui crede veramente, sa portare la conversazione sul personale, sulla sua esperienza di vita e di fede, non fa lezioni, piuttosto racconta se stesso. Così il messaggio passa perché è personale e autentico, al di là di qualsiasi pregiudizio.

 


Il secondo video parla della bellezza dell'arrivo del terzo figlio per una coppia di giovani. Il video è realizzato con buone capacità tecniche ma anche qui non è solo la bravura del regista (a cui va comunque il merito di un ottimo prodotto) quanto il messaggio stesso ad avere una grandissima forza. Sfido chiunque a rimanere indifferente e a non sentire un richiamo profondo alla bellezza della famiglia. Questo video mi fa pensare che forse sul tema della famiglia ci dedichiamo un po' troppo a difendere e a rispondere alle polemiche, mentre forse basterebbe concentrarsi sul fascino coinvolgente che trasmette chi si sa voler bene veramente...

 

Nessun commento:

Posta un commento