Il punto sull'ICI e la Chiesa cattolica

lunedì 12 dicembre 2011

di Alessandro Cristofari, 12 dicembre 2011
È tornato in questi giorni il dibattito sull’esenzione ICI alla Chiesa cattolica. Proviamo a capire come stanno le cose. 
Nel 1992 lo Stato italiano ha istituito l’ICI, l’imposta comunale sugli immobili. Nello stesso intervento normativo (link) sono state previste delle esenzioni: non alla Chiesa cattolica ma a tutti gli immobili utilizzati da un “ente non commerciale” e destinati “esclusivamente allo svolgimento di attività assistenziali, previdenziali, sanitarie, didattiche, ricettive, culturali, ricreative e sportive”. Ciò significa che la legge esenta dal pagamento dell’ICI tutti gli enti non commerciali, le organizzazioni di volontariato, fondazioni, onlus, Ong, Pro loco... LEGGI TUTTO

Nessun commento:

Posta un commento